I luoghi di interesse naturalistico

 

09Panoramica_M_NeroPerché no, c’è un’intera Val Ceno per andare allo scoperta di bellezze naturali, particolare attenzione meritano i calanchi e le “ofioliti”, rocce di origine magmatica che caratterizzano un po’ tutto il nostro paesaggio. Leggiamo “Il territorio della Val Ceno presenta una notevole varietà di rocce, affioranti in ampi spaccati naturali, la cui origine è legata all’apertura, nel Triassico superiore (circa 220 m.a.), ed alla successiva scomparsa, a partire dal Cretaceo medio (circa 90 m.a.), di un oceano che separava i continenti paleoafricano e paleoeuropeo. In questo mosaico di affioramenti rocciosi e morfologie ci sono aree particolarmente significative dove le successioni rocciose appaiono molto rappresentative, talora con caratteri di rarità e unicità formando spesso paesaggi spettacolari” (www.comune.bardi.pr.it). Si può far da soli, scaricando la nuova carta escursionistica edita da Regione Emilia-Romagna e Provincia di Parma dal sito: www.comune.bardi.pr.it che contiene una serie di itinerari verificati per trekking, cavallo e mountain-bike – oppure affidarsi al Servizio Guide Ambientali Escursionistiche delle Valli del Taro e del Ceno: visitate sempre il sito www.comune.bardi.pr.it per trovare tutte le indicazioni utili.

 
 

Copyright © 2017 Villa Gelsomina. All Rights Reserved | Loc. Spiaggio 62, Solignano | Parma P.I.02664030349 - Tel.0525550101

Customized by Merli Office srl

Hide